lunedì 25 maggio 2015

Dove osano i Conigli

Quale inconsulto desiderio potrebbe mai spingere a pubblicare una rubrica destinata ai conigli su un blog di letteratura?

Ci potrebbero essere, in effetti, mille (forse anche milleduecentosettantatré) motivi validi, ma nel momento attuale non mi vengono in mente tutti.
Qualcuno, però, sì:
- considerando le statistiche sui lettori italiani, che delineano un popolo assai meno attivo dei cugini europei, non sarebbe assurdo intraprendere una campagna di alfabetizzazione dei conigli e, come per incanto, le vendite salirebbero alle stelle;
- anche i conigli, che hanno pieno diritto di cittadinanza sull'italico suolo, meritano una rubrica tutta loro;
- i roditori di cui sopra, che notoriamente non brillano per coraggio, potrebbero aver bisogno di un aiuto da parte nostra che, come esseri umani, siamo convinti di essere tutti eroici (almeno davanti alla televisione);
- Bugs Bunny, che ha settantasette anni, ma non li dimostra (sarà la dieta a base di carote?), magari si annoia e non sa che cosa leggere;
- e che dire di Tamburino, Tippete, Roger Rabbit, Peter Coniglio, eccetera? Ecco, appunto, non so proprio cosa dire di questi personaggi... Forse potrei dilungarmi un po' di più sul Bianconiglio, però non so se ne valga la pena, perché temo davvero di finire fuori tema...

Tornando a bomba, devo dire che questa rubrica è nata come L'Angolo dei Consigli. Ma noi, che siamo intrepidi e per gli intrepidi parteggiamo, non ci sentiamo di dare consigli a nessuno.
Sappiamo che gli intrepidi sono bravi (nel senso stretto del termine, ovvero coraggiosi) a sbagliare da soli e, poi, a cadere in piedi, quindi questo è un Angolo in cui scrittori e lettori possono godersi una pausa semiseria, bersi un caffè, un aperitivo, una spremuta o qualcosa di più forte... leggendo divagazioni sulla scrittura e sulla letteratura.
Ecco quello che troverete: considerazioni, idee, pensieri, suggerimenti, spunti per riflettere e confrontarsi su una passione comune. Il tutto, ovviamente, condito con una saggia dose di leggerezza, perché non è mai bene prendersi troppo sul serio.

Potremmo considerarlo un Caffè Letterario in cui i Consigli non si sprecano, ma i Conigli sono ben accetti ;-)

Tenete d'occhio il blog, perché la rubrica è già piazzata sulla linea di partenza.

Ivan lo Stupido

Nessun commento:

Posta un commento