giovedì 16 giugno 2016

Gli errori degli uomini

A volte leggendo un libro, una pagina o un passaggio di qualche scritto, ci si ferma a riflettere sulle parole e il loro significato. E se il messaggio appare di qualche valore, capita di voler condividere l'idea e di farla circolare.
È quello che è successo a me, leggendo il seguente brano.



Gli errori degli uomini
di Marco Tullio Cicerone
(106 a.C. - 43 a.C. - filosofo, scrittore, politico romano)


Illudersi che si progredisce opprimendo gli altri.
Lamentarsi per le cose che non di possono cambiare.
Affermare che una cosa è impossibile perché non possiamo farla.
Rifiutare di abbandonare vieti pregiudizi.
Trascurare lo sviluppo e il raffinamento della mente con lo studio.
Cercare di obbligare gli altri a credere e a vivere come noi.


2 commenti:

  1. Io ho fatto studi classici e questo scrittore/filosofo era ed è uno dei miei preferiti. Hai scelto un bellissimo brano :)
    Un abbraccio,
    Angi

    www.mammatoday.com

    RispondiElimina
  2. Ciao Angela! Grazie mille. Anche a me la frase piace molto... e sono contenta che anche tu condivida.
    Un abbraccio!
    Nike

    RispondiElimina