lunedì 5 dicembre 2016

Nella Bacheca di Natale: Abel

Oggi inauguriamo la Bacheca dei regali di Natale.
Un'altra? No, tranquilli questa non è la solita rubrica natalizia, è qualcosa di molto speciale, anzi, di decisamente unico.
Vi ho incuriosito almeno un po'? Vi state chiedendo cos'ha di tanto originale questa bacheca natalizia?
Bene, ve lo spiego subito.

Dicembre è un mese magico, si espande il desiderio di vivere con più leggerezza e in  allegria, si ha voglia di condividere e di stare insieme e di fare e ricevere regali.
Così anche a noi di G&V e ai nostri Autori è nato il desiderio di farvi dei doni.
Qualcosa di speciale. Qualcosa che vi accompagni nelle serate invernali, ma anche sull'autobus mentre andate al lavoro, e che rimanga con voi fino alla primavera... e all'estate... e che possiate riscoprire, magari fra qualche anno, con lo stesso piacere.
E cosa c'è di meglio di un buon libro?
E quando un libro piace, si sa, nasce l'impulso di gridarlo al mondo, di dire a tutti che siamo stati trasportati in un viaggio fantastico, che ne siamo rimasti stregati, ammaliati, conquistati. Ma siccome non sempre possiamo gridarlo al mondo, desideriamo almeno condividere questa esperienza con i nostri amici più cari.
Ecco perché, a Natale, regalare un libro è un atto d'amore!

E adesso (scusate le romanticherie) veniamo al regalo di oggi:
Abel

di P.M. Mucciolo

Prima che un romanzo, Abel è un nome. Un nome corto e infido. Un nome che "fa pensare al fratello, fa pensare all’agnello", forse anche al sacrificio... Ma è ovvio che dietro c'è dell’altro. E infatti dietro a quel nome c’è un Essere indefinibile, un’Eminenza nera, il Male che prende forma, e non si ferma a una forma soltanto…
P. M. Mucciolo vi presenterà la tentazione, nella sua  veste più dolce e ammaliatrice, e vi presenterà il castigo, nella sua forma più spietata e crudele.
Ma Abel è anche un romanzo dove spicca l'amicizia tra Vitale, Agostino e Clara, e dove le forze del bene guidate dalla Cornacchia si coalizzano  per... be' non vi aspetterete che vi sveli proprio tutto, no? Ma un'ultima curiosità la voglio aggiungere: Abel, così come Le Ombre Azzurre, si concludono a Natale...
Seguite il mio consiglio: approfittate di questo regalo e immergetevi subito nella lettura!


Qui puoi scaricare subito il TUO REGALO!

E se ti piace,
qui puoi ordinare il LIBRO da REGALARE a NATALE!

oppure puoi chiederlo in libreria
con i seguenti dati:
Titolo: Abel
Autore: P. M. Mucciolo
ISBN: 9788891150608

Ops... mi sono dimenticata di dire due parole sull'Autrice.
P. M. Mucciolo ha partecipato con il romanzo Le Ombre Azzurre al torneo letterario IoScrittore 2011, organizzato dal Gruppo editoriale Mauri Spagnol, vincendo la pubblicazione in ebook.
Dice di sé, con una punta d'ironia: “scrivo perché sono grafomane. Scrivo racconti, romanzi, saghe, cartelle cliniche, lettere di protesta, lettere agli amici e anche agli sconosciuti. Le cartelle cliniche e le lettere agli sconosciuti hanno molto successo”.

Nessun commento:

Posta un commento