mercoledì 22 marzo 2017

Questo non è un uovo

 ... o forse sì? 



Di sicuro, però, non è un uovo questo: 
https://www.amazon.it/Abel-P-M-Mucciolo-ebook/dp/B01K11SI06/

... ma al suo interno, quando lo leggerete, vi troverete moltissime sorprese e vi stupirà e sorprenderà a ogni pagina.
Vi state chiedendo perché ne parlo proprio oggi e a proposito di uova?
Semplicemente perché da oggi e fino a Pasqua questo romanzo è in regalo e leggerlo è un'avventura straordinaria...
E se non credete a me, guardate che cosa ne pensano i lettori:

Avvincente e sorprendente
"Abel" è una bella storia, con protagonisti riuscitissimi e una trama che sorprende in continuazione. L'autrice scrive davvero molto bene e riesce a catturare il lettore fin dalle prime pagine. Mi è piaciuto molto il filo conduttore che porta a chiedersi qual è il proprio punto debole, quello su cui il "Male" potrebbe accanirsi, trovandoci scoperti e vulnerabili... perché è questo, in sintesi estrema, quello che accade a uno dei due protagonisti del romanzo. Lo consiglio a tutti, giovani e meno giovani, perché è una storia godibilissima, ma consiglio anche di leggere prima "Le ombre azzurre", perché "Abel" è il seguito.
Voto: 5.0 su 5 stelle 

Coinvolgente
Questo libro è il seguito de " Le ombre azzurre" un fantasy-horror davvero molto diverso dai soliti. Intanto l'ambientazione: Italia anni 60. Per le persone come me, che a quei tempi erano bambini è una ambientaione fantastica. Mi ha fatto ricordare cose alle quali non pensavo più da anni. La scrittura a me è piaciuta tantissimo avvincente e adrenalica ma con una vena di humor sottile che rende la lettura piacevolissima. La storia è originale e i protagonisti così ben descritti che ti sembra di conoscerli. Dato che questo libro ha un seguito spero di dover aspettare 5 anni per leggerlo. Consiglio questo libro agli amanti degli anni '60, del fantasy e dell'horror.
Voto: 5.0 su 5 stelle

Abel
Intrigante e appassionante, con risvolti inaspettati. Personaggi ben creati e storia ricca di sorprese e colpi di scena. Lo consiglio vivamente.
Voto: 4.0 su 5 stelle 

Cosa aspettate ad acchiappare l'uovo al volo?
(anche perché, se cade, si rompe)

Nessun commento:

Posta un commento