giovedì 5 dicembre 2019

Natale in Islanda



Nella notte più magica dell'anno, in una calda atmosfera colorata da tante lucine, leggere una storia insieme alle persone care è un modo speciale di passare il Natale.
In Islanda si chiama Jólabókaflód, letteralmente “inondazione di libri", ed è la tradizione di regalare libri la vigilia di Natale e di iniziare subito a leggerli.
Il bello, poi, è che molti islandesi dedicano anche il 25 dicembre alla lettura del libro avuto in dono.
Insomma, cene e pranzi pantagruelici vengono sostituiti da pasti più moderati e dal tempo usato per godere tutti insieme della lettura di un buon libro, rigorosamente di carta.
Divano, tisana calda o profumata cioccolata, albero illuminato o camino che scoppietta, questo è il Natale islandese!
E sta conquistando anche l'Italia, almeno nella fantasia degli amanti della lettura...


mercoledì 4 dicembre 2019

L'avventura inizia...

«Domani sarà il giorno fatidico della cena a sette. Neppure la mente che ha intessuto la trama della rimpatriata tra compagni può prevedere come andrà a finire. Il tentativo di stabilire una linea di condotta che possa mantenere le variabili in gioco entro un numero accettabile è fallito miseramente. L’intenzione di Beccaria è soltanto quella di godersi in pieno l’avventura. Ma fino a un certo punto…»
L'anno degli eroi
Flavio Gandini