mercoledì 29 gennaio 2020

Il papiro della vita

L’esistenza è un fluire di esperienze. E sperimentare è uno dei compiti di questa nostra effimera vita terrena. Ogni esistenza raccoglie in sé molti insegnamenti, che devono essere trasformati in conoscenze superiori e consapevolezza.
Potremmo paragonare la vita a un papiro che si srotola strada facendo: l'uomo cammina lungo il tracciato del papiro imprimendovi sopra le sue impronte come fossero parole nuove. E noi abbiamo il libero arbitrio di scegliere se arricchire, nel vero senso della parola, il nostro papiro oppure se lasciare che esso si colmi semplicemente di elementi.
Una vita senza esperienze è un papiro vuoto e, a questo proposito, ci ritornano alla memoria alcuni versi di Kahlil Gibran:
Diceva un foglio bianco come la neve: 
“Sono stato creato puro e voglio rimanere così per sempre. 
Preferirei essere bruciato e finire in cenere 
che essere preda delle tenebre e venir toccato da ciò che è impuro”. 
Una boccetta d’inchiostro sentì ciò che il foglio diceva
e rise del suo cuore scuro, ma non osò avvicinarsi. 
Sentirono le matite multicolori, 
ma anch’esse non gli si accostarono mai... 
e il foglio bianco come la neve rimase puro e casto per sempre puro e casto, 
ma Vuoto. 

Buona Vita, con l'augurio che sia sempre ricca di consapevolezza!

Per saperne di più:
Riflessologia della memoria
di Samantha Fumagalli e Flavio Gandini
La più potente tecnica per liberarsi da paure e condizionamenti legati al passato.
Un manuale pratico che offre preziose chiavi d'accesso al mondo dell'inconscio e della memoria, una guida arricchita da racconti di esperienze reali e da numerose illustrazioni.
I fantasmi del passato (ricordi dolorosi, traumi, legami mai risolti) procurano sofferenza e limitano la piena espressione del nostro potenziale. Diventano dei blocchi energetici che ci tengono intrappolati al passato e condizionano le nostre scelte, rendendoci inconsapevoli del nostro presente e impedendoci di riconoscere le opportunità che la vita ci porge in ogni istante.
Ricapitolare la propria storia personale ci consente di attivare la liberazione da paure e condizionamenti, per diventare autori e protagonisti della nostra vita.


Nessun commento:

Posta un commento